Salta al contenuto

Certificati di origine

I documenti che provano l’origine delle merci sulla base della documentazione o delle dichiarazioni rese dall'impresa richiedente

I certificati di origine sono documenti rilasciati dalle Camere di Commercio per attestare l'origine - il luogo in cui sono stati prodotti, estratti o fabbricati oppure il luogo in cui è stata effettuata l'ultima trasformazione sostanziale per modificarne la forma o la destinazione d'uso - dei prodotti esportati in paesi stranieri.

I certificati di origine sono di solito richiesti dal cliente estero per lo sdoganamento delle merci o per negoziare una lettera di credito.

A chi si rivolge

Il certificato può essere richiesto da imprese, spedizionieri doganali o rappresentanti fiscali incaricati dall'esportatore presso la Camera di commercio della circoscrizione territoriale competente.

Accedere al servizio

Come si fa

Il certificato di origine deve essere richiesto solo in modalità telematica attraverso la piattaforma Cert'O,

Per accedere a Cert'ò è necessario essere in possesso del dispositivo di firma digitale.

Cosa si ottiene

Al termine della procedura informatica Cert'O i dati del certificato e i documenti allegati vengono trasmessi telematicamente allo sportello camerale per l’istruttoria.

E’ disponibile inoltre il nuovo servizio "Stampa in Azienda", che permette di stampare direttamente in azienda i certificati di origine.

Il certificato viene rilasciato all’impresa attraverso un messaggio di posta elettronica certificata (PEC) e potrà essere stampato direttamente presso l’azienda (senza più recarsi presso la Camera di commercio a ritirarlo).

I formulari numerati su cui stampare i certificati sono da richiedere preventivamente alla Camera di Commercio dell’Umbria (attraverso apposito modulo disponibile in questa pagina).

L’attivazione è gratuita e nella piattaforma Cert’O la procedura non cambia.

Per aderire al servizio è necessario compilare il modulo di adesione disponibile in questa pagina.

Le imprese che chiedono più di n. 20 certificati di origine all’anno, a partire dal 1° luglio 2021, dovranno utilizzare esclusivamente la procedura "Stampa in Azienda".

Modulistica

Ulteriori informazioni

Le imprese che chiedono più di n. 20 certificati di origine all’anno, a partire dal 1° luglio 2021, dovranno utilizzare esclusivamente la procedura "Stampa in Azienda".

Ultimo aggiornamento

30-06-2021 13:06