Sportello Etichettatura e sicurezza alimentare e non alimentare

Lo Sportello offre un servizio di primo orientamento sull’etichettatura e la sicurezza in campo alimentare e non alimentare.

A chi si rivolge

Il servizio è rivolto alle imprese che operano in tutta la filiera del settore agroalimentare (produzione, trasformazione e commercializzazione).

Accedere al servizio

Come si fa

I nostri esperti sono a disposizione delle aziende per rispondere a quesiti in materia di:

  • sicurezza alimentare: autocontrollo, rintracciabilità, materiali a contatto con gli alimenti, allergeni, trasporto alimenti, shelf life, etc.
  • etichettatura: studio dei contenuti inseriti in etichetta e dell’etichettatura nutrizionale sulla base della normativa vigente (inserimento dei dati mancanti, adeguatezza della terminologia, etc.)
  • etichettatura ambientale: chiarimenti sulle informazioni da inserire sull'imballaggio relative all’etichettatura ambientale per il riutilizzo, recupero e riciclaggio dei rifiuti da parte dell’utente finale
  • vendita in UE ed esportazione extra UE dei prodotti alimentari: indicazioni riguardo alle fonti istituzionali da consultare per vendere ed esportare nei diversi Paesi, orientamento sui requisiti cogenti (analisi e documentazione) nei singoli Paesi extra UE.

Per usufruire del servizio è necessario accedere al Portale Etichettatura al seguente link, registrarsi e compilare il modulo di richiesta.

I nostri esperti valuteranno, in funzione della complessità del quesito, se rispondere telefonicamente o tramite mail.

Costi e vincoli

Costi

Il costo del servizio per le aziende è pari ad 75 euro + IVA, considerando un impegno minimo di 1 ora per ogni quesito. Se la risposta al quesito richiede tempi più lunghi, con conseguente aggravio degli oneri, Promocamera informerà tempestivamente l’azienda sui preventivati nuovi costi. L'impresa è libera di valutare se integrare il costo o, al contrario, rinunciare al servizio con contestuale restituzione dell’importo già versato.

Tempi e scadenze

I quesiti sottoposti allo Sportello etichettatura e sicurezza alimentare saranno evasi nel termine massimo di 7 giorni lavorativi.

Se la natura del quesito è particolarmente complessa, gli addetti allo sportello contatteranno l’azienda per avvisarla dei necessari approfondimenti e per comunicare le nuove tempistiche.

Ulteriori informazioni

Lo Sportello opera in regime di convenzione tra la Camera di commercio dell’Umbria e il Laboratorio Chimico della Camera di commercio di Torino.

La consulenza in ambito non alimentare è fornita grazie alla collaborazione attivata con Dintec - Consorzio per l'innovazione tecnologica dell sistema camerale.

Ultimo aggiornamento

09-06-2021 15:06