Il Piano Integrato di attività e organizzazione (PIAO) è il documento unico di programmazione, governance e accountability per le pubbliche amministrazioni, che introduce il concetto di “pianificazione integrata” e delinea un percorso di semplificazione degli strumenti di programmazione e controllo dell’Ente per migliorarne la qualità e l'integrazione.
Il Piano accorpa in un unico atto gli obiettivi di performance, anticorruzione, trasparenza, fabbisogni di personale, azioni positive, organizzazione del lavoro agile, formazione, semplificazione e digitalizzazione, la cui approvazione ed il cui aggiornamento spettano alla Giunta camerale.

Il Piano Integrato di attività e organizzazione non rappresenta semplicemente la sommatoria dei piani e delle programmazioni che la norma fa convergere nel documento, ma è uno strumento che delinea le strategie messe in campo nei vari ambiti di gestione e la loro convergenza sul valore pubblico, quale finalità ultima dell’azione amministrativa e delle politiche dell’Ente.

Nel PIAO gli obiettivi, le azioni e le attività sono ricondotti agli obiettivi istituzionali e alla mission pubblica complessiva di soddisfacimento dei bisogni della collettività e del territorio di riferimento, e quindi alla creazione di valore pubblico.


Piano integrato di attività e organizzazione 2023-2025, approvato dalla Giunta Camerale con delibera n.5 del 27 gennaio 2023

Allegati al Piano integrato di attività e organizzazione 2023-2025


Piano integrato di attività e organizzazione 2022-2024, approvato dalla Giunta Camerale il 30 giugno 2022


Piano della Performance 2021 - 2023, aggiornato dalla Giunta Camerale il 30 novembre 2021

Piano della Performance 2021 - 2023, approvato dalla Giunta Camerale il 26 luglio 2021

Questa pagina ti è stata utile?