Salta al contenuto
Edizione 2022 del Premio giornalistico internazionale “Raccontami l’Umbria- Stories on Umbria”, un successo lungo 12 anni

È stato un ritorno alla grande, dopo un anno di sospensione dettato dalla pandemia da Covid-19, per “Raccontami l’Umbria – Stories on Umbria”, il Premio giornalistico internazionale ormai di fama mondiale organizzato dalla Camera di Commercio dell’Umbria e che dal 2009, anno della sua istituzione, racconta le storie, le tradizioni, la bellezza, il life-style della terra umbra. La cerimonia di premiazione dei vincitori della XII Edizione, avvenuta questa mattina nella Sala delle Colonne di Palazzo Graziani a Perugia all’interno degli eventi del Festival internazionale di Giornalismo in corso nel capoluogo umbro, ha suggellato ancora una volta il ruolo di primo piano a livello internazionale che il Premio – che gode anche del patrocinio dell’Ordine Nazionale dei Giornalisti - si è conquistato sul campo creando un nuovo, efficace e suggestivo format di comunicazione del territorio, in grado di far conoscere nel mondo il valore dell’Umbria, le sue unicità e i caratteri distintivi di un sistema produttivo di grande qualità.

Un’Edizione di “Raccontami l’Umbria” impreziosita, ancora una volta, da Grandi firme, tra cui il Premio Pulitzer Helene Cooper, il nume tutelare del giornalismo escursionistico Fabrizio Ardito e il regista di fama Daniele Cini. E che, sulla sia di quelle precedenti, ha visto un numero elevatissimo di candidature da parte di giornalisti, scrittori, autori e produttori video, blogger, web writers, piovute da ogni parte del globo: dagli USA alla Slovenia, dal Regno Unito al Brasile, dalla Cina alla Germania e così via.

Un successo non solo in termini in termini quantitativi, ma anche qualitativi, come ha evidenziato durante la cerimonia di premiazione il Presidente della Giuria, Bruno Gambacorta, noto giornalista Rai ideatore e responsabile di “Tg2 Eat Parade”: “Alto livello delle candidature e video molto interessanti che hanno reso quanto mai difficile la scelta da parte della Giuria. Ottimi anche i servizi delle Scuole di giornalismo giunti quest’anno anche da fuori regione”. Con lui gli altri membri della Giuria di questa XII Edizione: il Presidente e il Segretario Generale della Camera di Commercio dell’Umbria, Giorgio Mencaroni e Federico Sisti, la responsabile del settore Stampa e Comunicazione della Camera di Commercio, Paola Buonomo, i giornalisti Simona Chipi, Federico Fioravanti e Gabriele Salari, oltre a Donatella Binaglia, in rappresentanza dell’Ordine dei Giornalisti dell’Umbria, del quale è vicepresidente.

“Un’edizione superlativa – ha affermato il Presidente della Camera di commercio dell’Umbria, Giorgio Mencaroni – che dimostra ancora una volta come ‘Raccontami l’Umbria’ abbia effettivamente creato un nuovo, efficace e suggestivo format di comunicazione efficace del territorio, tanto che viene ‘copiato’ in altre regioni, anche se non con lo stesso successo dell’originale. Il ritorno di questo Premio è di gran lunga superiore all’investimento che viene sostenuto. E questa è una realtà che, mi auguro, verrà colta anche dalle altre realtà istituzionali per farne una leva di promozione ancora più ampia, forte e penetrante dell’Umbria”.

I vincitori

Ed eccoli, in ordine di premiazione, i vincitori della XII Edizione di “Raccontami l’Umbria – Stories on Umbria”, saliti uno per uno sul palco per ritirare il Premio, raccontando non solo i lavori per cui sono stati scelti, ma anche le loro impressioni, confermando come il Premio sia diventato un ‘cult’.

Nella sezione Turismo, Ambiente e Cultura la giornalista afroamericana Helene Cooper (da Alexandria, Virginia, USA) per lo straordinario articolo “The Vibrant Resilience of Castelluccio di Norcia” pubblicato sul New York Times.

Per la sezione Umbria del Gusto Premio assegnato a Jacopo Fontaneto per “Il fascino indiscreto dell’unto: la pizza grassa, simbolo di una Terni golosa”, pubblicato su repubblica.it.

Per la sezione Video Daniele Cini, con il servizio “Le botteghe di Perugia” andato in onda su Rai 3 Geo.

Il prestigioso Premio della Giuria è andato a Fabrizio Ardito per l’articolo “Sulle tracce dei fraticelli”, uscito su “Plen Air”.

Per il Premio Scuole di Giornalismo Francesco Ferasin e Alberto Vigonesi per il loro originale servizio “Brian e la casa dipinta a Todi”, trasmesso sul canale “Quattrocolonne” della Scuola di Giornalismo Radiotelevisivo di Perugia.

Due le menzioni speciali. La prima è andata a Clelia Arduini per l’articolo “A riveder le stelle”, pubblicato da Touring magazine, la seconda menzione speciale è stata conferita ad Andrea Sbarretti per il suo video “Gavelli”, andato in onda su Tg2 Weekend di Rai 2.


Approfondisci sul sito dedicato Raccontami l'Umbria

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento

30-08-2022 14:08

Questa pagina ti è stata utile?