Registro delle apparecchiature elettriche ed elettroniche (RAEE)

Garantisce la raccolta e la tenuta delle informazioni necessarie alla gestione dei rifiuti provenienti da queste apparecchiature

Il Registro AEE è istituito allo scopo di definire le quote di mercato in base a cui vengono ripartiti tra i produttori gli oneri di gestione del sistema di raccolta e il corretto trattamento dei rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche (RAEE).

A chi si rivolge

Il produttore (persona fisica o giuridica) che indipendentemente dalla tecnica di vendita utilizzata, compresa la comunicazione a distanza:

  • Fabbrica e vende apparecchiature elettriche ed elettroniche recanti il proprio marchio;
  • Rivende con il proprio marchio apparecchiature prodotte da altri fornitori;
  • Importa o immette per primo, nel territorio nazionale, apparecchiature elettriche ed elettroniche nell'ambito di un'attività professionale e ne opera la commercializzazione, anche mediante vendita a distanza;
  • Produce apparecchiature elettriche ed elettroniche destinate esclusivamente all'esportazione. Quest'ultimo è considerato produttore solo ai fini dell'obbligo della progettazione dei prodotti e delle Comunicazioni annuali e dell'iscrizione al registro dei produttori.

Costi e vincoli

Costi
  • Diritti di segreteria: 30,00 euro
  • Imposta di bollo: 16,00 euro

Tempi e scadenze

I produttori di apparecchiature elettriche ed elettroniche devono comunicare al Registro AEE, con cadenza annuale, la quantità e le categorie di apparecchiature elettriche ed elettroniche immesse sul mercato, raccolte attraverso tutti i canali, reimpiegate, riciclate e recuperate, il quantitativo dei rifiuti raccolti ed esportati espresso in peso o, se non è possibile, in numero, e le indicazioni relative alla garanzia finanziaria prevista dalle norme di legge.

La Comunicazione dei produttori di apparecchiature elettriche ed elettroniche va presentata ogni anno, secondo i tempi e le modalità stabilite da apposito D.P.C.M.



Contatti

Contenuti correlati

Albo gestori ambientali
L'Albo svolge una funzione di selezione e di qualificazione di imprese che svolgono l'attività di raccolta e trasporto, commercio e intermediazione dei rifiuti
M.U.D. (Modello unico di dichiarazione ambientale)
Il modello per la denuncia dei rifiuti prodotti, gestiti, raccolti, smaltiti, avviati al recupero, trasportati o intermediati

Ulteriori informazioni

Visita il sito www.registroaee.it

Ultimo aggiornamento

25-03-2021 17:03