Il bando mette a disposizione 40 milioni di euro per i progetti per gli interventi di rilancio abitativo, inclusione e innovazione sociale, compresa la realizzazione di spazi per lo smart working e l’implementazione di servizi alla persona, promossi da enti del terzo settore, start-up innovative, onlus, agenzie per il lavoro, imprese sociali, enti religiosi civilmente riconosciuti ed enti iscritti all’albo del Servizio civile universale.

La presentazione delle domande è consentita a partire dalle ore 10.00 del 15 settembre 2022 fino alle ore 23.59 del 31 ottobre 2022.

Le richieste di informazioni e chiarimenti sono da inoltrare esclusivamente all'indirizzo infobando-sisma-2-3@unioncamere.it allegando il modello di richiesta (clicca qui per scaricarlo) opportunamente compilato in tutte le sue parti.


Questa pagina ti è stata utile?