Salta al contenuto

Carta di Controllo

E’ una carta tachigrafica, riconoscibile dal fondo di colore azzurro. Permette l'ispezione dei dati della carta del conducente archiviati negli ultimi otto giorni e della memoria del tachigrafo, nonché l'ispezione dei dati archiviati dall'Impresa nell'ultimo anno.

A chi si rivolge

I rappresentanti delle Autorità deputate ai controlli di natura tecnico-amministrativa in materia di sicurezza sul lavoro e sul trasporto stradale ovvero adibite o autorizzate ai servizi di polizia stradale possono richiedere la carta di controllo. Grazie a questa carta possono verificare il rispetto dei tempi di guida e di velocità sia attraverso l'ispezione delle informazioni registrate sul cronotachigrafo, sia attraverso la loro stampa e lo scarico eventuale su altri supporti informatici.

Accedere al servizio

Come si fa

Sede di Perugia

La documentazione relativa alla richiesta può essere:


Sede di Terni

La documentazione relativa alla richiesta può essere:

Cosa serve

Modalità di richiesta

  • modulo allegato a questa pagina compilato e firmato dal responsabile tecnico;
  • fotocopia leggibile del documento di identità (carta identità o passaporto) in corso di validità del responsabile tecnico;
    attestazione dell'avvenuto pagamento dei diritti di segreteria pari ad € 17,50 (+ IVA al 22%) + € 3,17 (senza IVA) per spese di spedizione da pagare con con bonifico bancario al seguente IBAN IT 72 U 03069 03110 100000046119 intestato alla Camera di Commercio dell’Umbria presso Intesa San Paolo.

Gli enti pubblici soggetti al regime dello split payment, previsto dall'art. 17-ter del D.P.R. 633/72, dovranno effettuare la scissione dei pagamenti versando solo l’importo dell’imponibile, risultante dal prodotto di euro 17,50 per il numero delle carte richieste, mentre dovranno versare l’IVA corrispondente direttamente all’Erario.

Le Camere di Commercio possono stipulare specifiche convenzioni con le Autorità interessate al fine del rilascio e rinnovo delle carte di controllo.

Costi e vincoli

Costi

Diritti di segreteria pari ad € 17,50 (+ IVA al 22%) + € 3,17 (senza IVA) per spese di spedizione

Vincoli

Le autorità di controllo che hanno sede nelle province di Perugia e Terni presentano domanda di rilascio della carta tachigrafica di controllo (fino ad un numero illimitato) alla Camera di Commercio competente per territorio.

L'autorità richiedente può richiedere un numero illimitato di carte di controllo, ma con uno stesso modulo è possibile chiedere fino ad un massimo di 62 carte.

La carta di controllo ha una validità di 2 anni dalla data del rilascio e può essere rinnovata a partire dal mese precedente la scadenza ed entro il termine di quindici giorni lavorativi antecedenti la data di scadenza.

La carta deve essere restituita qualora il possessore non la utilizzi o a seguito della perdita dei requisiti previsti dalla Legge.

Casi particolari

Rinnovo per scadenza

La carta di controllo ha una validità di 2 anni dalla data del rilascio e può essere rinnovata con le modalità sotto indicate a partire dal mese precedente la scadenza ed entro il termine di quindici giorni lavorativi antecedenti la data di scadenza. La presentazione tardiva della domanda non impedisce il rinnovo.

Il possessore della carta è tenuto a restituirla alla scadenza del periodo di validità.

La carta scaduta deve essere riconsegnata alla Camera di Commercio alla consegna della nuova o comunque entro 30 giorni dalla data di scadenza.

Rinnovo per modifica dati
La carta può essere rinnovata, con le modalità sotto indicate, anche nel caso in cui vi sia una variazione nei dati in essa contenuti (es: amministratore, sede dell’autorità di controllo)

La nuova carta ottenuta avrà una scadenza di 2 anni.

La carta precedente deve essere riconsegnata alla Camera di Commercio alla consegna di quella modificata con i nuovi dati.

Sostituzione per smarrimento, danneggiamento o furto

In questi casi deve essere richiesta la sostituzione della carta entro 7 giorni con le modalità sotto indicate.

In caso di smarrimento o furto della carta, alla richiesta di sostituzione deve essere allegata anche la denuncia di smarrimento o furto presentata presso le autorità di polizia giudiziaria.

La carta sostitutiva riporterà una data di fine validità esattamente identica alla carta originale.

Sostituzione per malfunzionamento

In caso di malfunzionamento tecnico della carta, occorre verificare il funzionamento presso la Camera di commercio richiedendo un appuntamento via mail all’indirizzo registro.imprese.tr@umbria.camcom.it e chiedere la sostituzione entro 7 giorni con le modalità sotto indicate.

Qualora al momento della verifica la carta risulti malfunzionante, si potrà procedere ad una sostituzione.

La carta sostitutiva riporterà una data di fine validità esattamente identica a quella della carta originale.

La carta verrà recapitata all’indirizzo indicato nel modulo di richiesta.

Contatti

Modulistica

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento

21-10-2021 12:10