Salta al contenuto

Descrizione

Anche per il 2022 contributi a fondo perduto dalla Camera di commercio dell'Umbria per le imprese che intendano individuare nuove opportunità di business nei mercati già serviti e nello scouting di nuovi o primi mercati di sbocco.

Quali attività vengono finanziate dal bando?

I progetti e le attività presentate da singole imprese dovranno riguardare percorsi di rafforzamento della presenza all’estero, lo sviluppo di canali e strumenti di promozione all’estero (a partire da quelli innovativi basati su tecnologie digitali), la partecipazione a fiere o eventi con finalità commerciale all’estero (sia in Paesi UE, sia extra Ue) o anche a fiere internazionali in Italia.

Quali sono le spese ammissibili?

Sono ammesse le spese per:

  • servizi di consulenza e/o formazione relativi a uno o più ambiti di attività a sostegno del commercio internazionale (art. 2, comma 2 del Bando)
  • acquisto o noleggio di beni e servizi strumentali funzionali allo sviluppo delle iniziative di cui all’art. 2, comma 2 del Bando
  • realizzazione di spazi espositivi (virtuali o fisici, compreso il noleggio e l’eventuale allestimento, nonché l’interpretariato) e incontri d’affari, comprendendo anche la quota di partecipazione/iscrizione e le spese per l’eventuale trasporto dei prodotti (compresa l’assicurazione)
A quanto ammonta il contributo?

La dotazione finanziaria complessiva è pari a 200mila euro.

L’importo unitario massimo del voucher è pari a 5.000 euro e l’entità massima dell’agevolazione non può superare il 70% delle spese ammissibili.

Importo minimo di investimento è pari a 2.000 euro.

Chi può presentare domanda?
  • Micro o Piccole o Medie imprese con sede legale e/o unità locali in Umbria, attive e in regola con l’iscrizione al Registro delle Imprese
  • in regola con il pagamento del diritto annuale
  • in regolare attività e non sottoposte a liquidazione e/o a procedure concorsuali o in qualsiasi altra situazione equivalente secondo la normativa attualmente vigente;
  • che abbiano assolto gli obblighi previdenziali e contributivi (DURC in regola);
  • che non abbiano forniture di servizi in corso di erogazione con la Camera di commercio dell’Umbria
  • il cui titolare o legale rappresentante abbia aderito al servizio “Cassetto Digitale dell’Imprenditore”
  • che siano iscritte nel progetto SEI attraverso il portale www.sostegnoexport.it
Quando si presentano le domande e come verranno assegnati i contributi?

Le richieste di voucher vanno trasmesse esclusivamente in modalità telematica, con firma digitale, attraverso lo sportello on line “Contributi alle imprese”, all’interno del sistema Webtelemaco di Infocamere – Servizi e-gov, dalle ore 9:00 del 27.10.2022 alle ore 17:00 del 18.11.2022.

E’ prevista una procedura valutativa a sportello, secondo l’ordine cronologico di presentazione della domanda.

L'applicativo Web Telemaco, per sole operazioni preparatorie alla predisposizione delle domande, sarà disponibile dalle ore 14 del 21 ottobre 2022.

Tipologia del bando
Agevolazioni, finanziamenti, contributi
Destinatari del bando

Imprese

Tempi e scadenze

06
ott/22
Data di pubblicazione
27
ott/22
09:00 - Apertura del bando
02
nov/22
12:00 - Scadenza dei termini per partecipare al bando
02
nov/22
Chiusura del procedimento

Ulteriori informazioni

Per maggiori dettagli:

mail: internazionalizzazione@umbria.camcom.it

Tel. 075-5748450/455; 0744-489220

dalle 11.30 alle 13 dalle 15.30 alle 17 solo il lunedì e il giovedì

Per le informazioni relative all’invio della domanda (telemaco) è attivo un servizio contattabile al numero 049.20152115

Ultimo aggiornamento

03-11-2022 09:11

Contenuti correlati

Avvisi3 nov 2022
Bando Voucher Internazionalizzazione 2022, chiusura anticipata dei termini di partecipazione
A causa dell'elevato numero di domande presentate

Questa pagina ti è stata utile?