Salta al contenuto
L'Umbria del Vino, alla ricerca dell'eccellenza

Sta per entrare nel vivo la prima edizione del concorso promosso dalla Camera di Commercio del'Umbria di concerto con la Regione Umbria, le associazioni di rappresentanza degli agricoltori Coldiretti, Confagricoltura e Confederazione Italiana Agricoltori, il 3A Parco tecnologico agroalimentare dell’Umbria e l’Associazione Strade del Vino e dell’Olio dell’Umbria.

58 le aziende vitivinicole umbre iscritte per un totale di 176 vini in gara, che saranno degustati a Perugia, nei locali della Camera di Commercio .

L’Umbria del Vino” prevede un totale di 10 premi (al primo e secondo classificato) per le cinque categorie dei vini umbri: bianchi (49 in concorso), rossi (106), rosati (11), vini spumanti di qualità (4), vini dolci (6). Oltre a riconoscimenti che, in base ai punteggi totali ottenuti, andranno in assoluto alle prime 3 cantine (Premio “Cantine umbre dell’anno – edizione 2022”), al miglior “Giovane imprenditore”, alla migliore “Impresa femminile” e infine alla miglior “Vino biologico”.

Fatta eccezione per i vini spumanti di qualità i vini in concorso sono tutti classificati esclusivamente come DOC (Denominazione di Origine Controllata), DOCG (Denominazione di Origine Controllata Garantita) e IGT (Indicazioni Geografiche Tipiche).

I vini, opportunamente anonimizzati da un pubblico ufficiale a ulteriore garanzia e trasparenza (individuato nella figura del Segretario Generale della Camera di Commercio dell’Umbria), verranno quindi sottoposti al giudizio della Commissione composta da esperti tecnici degustatori con consolidata esperienza, a livello nazionale e internazionale, che li assaggerà alla cieca nell'arco dei tre giorni.

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento

30-08-2022 14:08

Questa pagina ti è stata utile?