Salta al contenuto

Il 3 novembre 2022 la Camera di commercio dell’Umbria avvia la procedura di cancellazione d’ufficio degli indirizzi PEC irregolari iscritti nel Registro Imprese (indirizzi non validi e indirizzi revocati) per le imprese individuali.
Il provvedimento di avvio del procedimento - Determinazione n. 15/2022 -, completo degli elenchi in ordine alfabetico delle PEC in cancellazione è pubblicato all’Albo camerale on line .
Le imprese che figurano in questi elenchi hanno 30 giorni di tempo per comunicare al Registro Imprese un indirizzo PEC valido. In caso contrario l’indirizzo esistente verrà cancellato e sarà poi attribuito d’ufficio un domicilio digitale sostitutivo, reso disponibile tramite il “Cassetto dell'imprenditore” e attivo solo in ricezione. Contestualmente verrà irrogata una sanzione amministrativa.

Come regolarizzare la propria posizione

Entro il termine di trenta giorni dalla data di pubblicazione le imprese possono regolarizzare la propria posizione dichiarando un nuovo domicilio digitale attraverso l'invio di una pratica telematica esente dal pagamento dell’imposta di bollo e dei diritti di segreteria.

In alternativa le imprese possono riattivare il domicilio digitale revocato, contattando direttamente il gestore che ha rilasciato la PEC.

Per maggiori informazioni:

registro.imprese.pg@umbria.camcom.it

Ultimo aggiornamento

03-11-2022 12:11

Questa pagina ti è stata utile?