Salta al contenuto

A fronte dell'elevato numero di consorzi che non hanno depositato la propria situazione patrimoniale, e analogamente di società che hanno deposito tardivamente il bilancio, il Registro Imprese sta provvedendo a notificare le sanzioni previste.

Pagamento semplificato

L’impresa o il professionista incaricato che adempiano all’obbligo oltre i termini di legge possono procedere con il pagamento semplificato della sanzione in misura ridotta, usufruendo così anche dell’azzeramento delle spese di procedimento e di notifica che ammontano a 49,00 €.

Il versamento spontaneo della sanzione, anche se riferito a bilanci depositati nel 2021, va comunicato subito all'ufficio tramite l'invio di copia della ricevuta di pagamento all'indirizzo pagamento.semplificato@umbria.camcom.it.

L'ufficio infatti non ha la possibilità di verificare automaticamente il pagamento (tranne nel caso in cui la ricevuta sia stata allegata alla pratica telematica) e sarà comunque costretto a richiedere le spese di notifica del verbale.

Il pagamento semplificato va effettuato tramite modello F23:

  • Codice Ufficio APG
  • Causale PA
  • Codice tributo 741T
Importo delle sanzioni

Importo

dal 31° al 60° gg

dal 61° gg in poi

Minimo

€ 45,78

€ 137,33

Massimo

€ 458,67

€ 1.376,00

Oblazione

€ 91,56

€ 274,66



Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento

30-08-2022 14:08

Questa pagina ti è stata utile?