Salta al contenuto
Prima rassegna “L’Umbria dei Formaggi”, 35 i prodotti partecipanti

Curata dalla Camera di Commercio dell’Umbria - attraverso Promocamera, Azienda Speciale dell’Ente – in collaborazione con le associazioni di rappresentanza degli agricoltori

Coldiretti Umbria, Confagricoltura Umbria e Cia Umbria – Agricoltori Italiani dell’Umbria. Quest’anno è riservata ai formaggi pecorini e caprini provenienti dal territorio regionale

e prodotti esclusivamente con latte umbro.

La dichiarazione

Giorgio Mencaroni, Presidente della Camera di Commercio dell’Umbria: “Continua con forza l’impegno dell’Ente Camerale per valorizzare i prodotti alimentari umbri. La prima Rassegna ‘L’Umbria dei Formaggi’ si inserisce a pieno titolo in questa attività di promozione, che ha colto nel tempo importanti successi. Lunga vita, quindi, al formaggio umbro, che ha davanti a sé grandi potenzialità da cogliere e opportunità di mercato da sfruttare”.

Sono 35 i formaggi iscritti alla prima rassegna “L’Umbria dei Formaggi”, edizione 2022, organizzata dalla Camera di Commercio dell’Umbria - attraverso Promocamera, Azienda Speciale dell’Ente - di concerto con le associazioni di rappresentanza degli agricoltori Coldiretti Umbria, Confagricoltura Umbria e Cia Umbria – Agricoltori Italiani dell’Umbria.

Una Rassegna (quest’anno riservata ai formaggi pecorini e caprini provenienti dal territorio regionale e prodotti esclusivamente con latte umbro) che si distingue per la sua valenza istituzionale, per la trasparenza dei procedimenti e per la competenza della giuria di selezione.

In dettaglio, partecipano alla rassegna formaggi stagionati e/o semistagionati relativamente alle seguenti tipologie:

  • Pecorino, ottenuto esclusivamente con latte crudo e/o pastorizzato di pecora
  • Pecorino, ottenuto con latte misto (crudo e/o pastorizzato) di cui almeno il 51% di pecora
  • Caprino, ottenuto esclusivamente con latte crudo e/o pastorizzato di capra.

I campioni, dopo essere stati anonimizzati da un pubblico ufficiale con l’apposizione di un codice, sono stati esaminati oggi da una giuria di esperti, tramite specifiche ed apposite schede di valutazione, in apposite postazioni allestite all’interno della sede camerale di Perugia.

Successivamente all’elaborazione dei dati anonimi, sempre il pubblico ufficiale provvederà a rimuovere l’anonimato per ricondurre il codice identificativo, apposto su ogni formaggio, allo specifico prodotto e conseguentemente all’azienda produttrice.

In particolare, la Rassegna si pone quattro obiettivi:
  • valorizzare i formaggi pecorini e caprini provenienti dai diversi ambiti del territorio regionale.
  • favorirne la conoscenza e rafforzarne la presenza nei mercati locali e nazionali.
  • stimolare i produttori verso un percorso di costante miglioramento della qualità del prodotto.
  • raccogliere elementi per l’individuazione dei parametri necessari per l’eventuale redazione di uno specifico disciplinare di prodotto.

Poiché, come detto, scopo dell’iniziativa è valorizzare i migliori formaggi pecorini e caprini umbri nonché quello di favorirne la conoscenza nei mercati locali e nazionali, è necessario superare un elevato target di riferimento per ottenere uno dei previsti riconoscimenti.

Nel corso di un’apposita cerimonia verranno assegnati: un Premio Eccellenza a tutti i prodotti che raggiungeranno un punteggio sensoriale di almeno 85/100 e un Premio Qualità ai prodotti che raggiungeranno un punteggio sensoriale di almeno 75/100.


Allegati

Ultimo aggiornamento

27-10-2022 12:10

Questa pagina ti è stata utile?