La Camera di Commercio dell’Umbria ha completato l’istituzione dei propri organi

Dopo l’insediamento del Consiglio, che ha eletto Giorgio Mencaroni presidente, è stata nominata anche la Giunta

Data:

15-02-2021

Il Centro Congressi della Camera dove si è tenuta l'elezione della Giunta camerale.di Commercio dell'Umbria
Il Centro Congressi della Camera dove si è tenuta l'elezione della Giunta camerale.di Commercio dell'Umbria

La Camera di Commercio dell’Umbria ha completato l’istituzione dei propri organi.

Dopo l’insediamento del Consiglio camerale, che ha eletto Giorgio Mencaroni presidente della neo istituita Camera di Commercio dell’Umbria, è stata nominata la Giunta Camerale, organo esecutivo dell’ente, che affiancherà il Presidente nella consiliatura che rimarrà in carica nel quinquennio 2021 – 2026.

Composta da sette membri più il Presidente, membro di dirittto, la Giunta camerale dell’Umbria ha previsto la presenza di 4 componenti rappresentanti dei settori Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura e garantito la presenza di entrambi i sessi.

La Giunta della Camera di Commercio dell’Umbria

Giorgio Mencaroni, Presidente

Chiara Pucciarini in rappresentanza del Settore Commercio

Gianluigi Angelantoni per il settore Industria

Mauro Franceschini per il settore Artigianato

Giampaolo Farchioni per il settore Agricoltura

Roberto Giannangeli per il settore Servizi alle Imprese

Roberto Palazzetti per il settore Servizi alle Imprese

Carlo Di Somma per il settore Servizi alla Persona

“Con la nomina della prima Giunta camerale, completiamo il percorso istitutivo della prima Camera di Commercio dell’Umbria” ha affermato con soddisfazione il Presidente Giorgio Mencaroni, al termine della proceduta di elezione della Giunta, tenuta stamane A Perugia, presso il Centro Congressi di via Pellas.

“La Camera dell’Umbria può contare su una Giunta di alto profilo, colleghi di valore ed esperienza, espressione della rappresentanza associativa del territorio. E mi sento di sottolineare che anche questa elezione si è svolta nel segno della coesione e della condivisione: elementi necessari in grado di garantire alla Camera dell’Umbria forza e autorevolezza adeguate, per dare risposte a tutte le imprese umbre, che stanno vivendo uno dei momenti più drammatici della loro esistenza”.


Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento

04-03-2021 13:03