Le pubbliche amministrazioni che hanno necessità di verificare le autocertificazioni prodotte da imprese e cittadini possono trovare risposta immediata attraverso il servizio centralizzato per la decertificazione, curato da InfoCamere SCpA.

Il controllo viene effettuato tramite il portale VerifichePA, che consente di verificare, a campione o sistematicamente, le autocertificazioni presentate, relativamente ai dati contenuti nel Registro delle imprese tenuto dalle Camere di commercio.

Il sistema camerale mette a disposizione inoltre, in libera consultazione ed a titolo gratuito, i dati identificativi dell'impresa, attraverso il portale nazionale del Registro delle Imprese, accessibile all'indirizzo http://www.registroimprese.it/ .

Si ricorda inoltre che è possibile per le pubbliche amministrazioni stipulare specifici accordi con Infocamere SCpA, attraverso la pagina “Servizi riservati alla P.a.” del sito www.registroimprese.it , per l'accesso diretto a tutte le informazioni disponibili nelle banche dati camerali, anche al di fuori del Registro delle imprese, come ad esempio le visure protesti

Non sono rilasciabili certificati del Registro Imprese con "dicitura antimafia" : la documentazione antimafia va richiesta direttamente alle Prefetture competenti.

Per richieste non riconducibili ai casi precedenti è possibile inviare una e-mail, su carta intestata dell’Ente, all’U.O.C. Registro imprese e servizi anagrafici (tel. 075-57481 oppure 0744-4891) ad uno dei seguenti indirizzi:

registro.imprese.pg@umbria.camcom.it

registro.imprese.tr@umbria.camcom.it

Questa pagina ti è stata utile?