Questo sito utilizza cookies tecnici di terze parti per l'analisi aggregata del traffico allo scopo di ottimizzarne navigazione e contenuti.
Per maggiori informazioni, consultate la privacy policy del sito

Top menu

Popolazione e territorio

Alla data del 1° gennaio 2018 gli abitanti residenti in Umbria ammontano a 884.640 unità di cui il 52,2% donne. La superficie del territorio di 8.464,33 kmq. registra una densità di 105,01 abitanti per kmq. un valore che è poco meno della metà di quello nazionale (201,1) e di quello dell’Italia centrale (207,9).

Il 51,9% della popolazione è femminile, percentuale più ampia del 51,3 del valore nazionale e comunque superiore al 51,7 delle regioni centrali.

Nell’arco del 2017 il calo della popolazione è di 4.268 unità, un -0,5% che si traduce in un -0,6% per le donne e un -0,3% per i maschi, perdite più consistenti del -0,2% dell’Italia e del -0,1% dell’Italia centrale.

La composizione della popolazione (al 1° gennaio 2017) presenta un’elevata incidenza della popolazione anziana, quella over 65 che è in Umbria il 25,1%, superiore sia all’analogo valore nazionale (22,3%) che a quello delle regioni dell’Italia centrale (23,1%).

L’Umbria è una delle regioni con il più alto indice di vecchiaia con un valore di 195,9% rispetto a quello medio nazionale del 165,3%. Anche l’età media della popolazione rispecchia quanto detto con quelle umbra che arriva a 46,5 anni mentre l’Italia non arriva a 45 anni (44,9) e l’Italia centrale si ferma a 45,6.

Per quanto attiene alla popolazione straniera in Umbria sono 95.710 i cittadini non italiani, un 10,8% leggermente inferiore all’11% dell’Italia centrale ma ben superiore all’8,5% del valore nazionale, e l’Umbria è al 5° posto come percentuale di presenza straniera sul totale popolazione, superata solo da Toscana (10,9%), Lombardia e Lazio (11,5%) e Emilia Romagna (12%).

L’evoluzione demografica mostra un calo sia nel totale popolazione sia che nella popolazione straniera in Umbria: il totale popolazione cala a partire dal 2014 e nell’ultimo anno rilevato, il 2017, rispetto all’anno precedente, scende dello 0,5% mentre quella straniera si ferma al -0,2% anche se in passato si sono avuti cali notevoli, come il -1,8% del 2015 sul 2014.

In Italia e Italia centrale il calo del totale popolazione è più contenuto, come si evince dalla figura (-0,2% e -0,1%) mentre la popolazione straniera è in aumento del +1,9% in entrambi i territori.

 

 totale popolazione residente 2017

 

 specchietto popolazione

 

 popolazione residente al 1 gennaio

 

 indicatori caratteristici al 1 gennaio

 

totale popolazione straniera 2017

 

popolazione straniera per regione  

 

 i primi dieci paesi stranieri per presenza in umbria

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


 

Privacy Policy --- Diritti riservati Unioncamere Umbria