Questo sito utilizza cookies tecnici di terze parti per l'analisi aggregata del traffico allo scopo di ottimizzarne navigazione e contenuti.
Per maggiori informazioni, consultate la privacy policy del sito

Top menu

Mercato del lavoro

Il 2016 si chiude al 31 dicembre con 360.957 occupati complessivi in Umbria, un valore in crescita del 4,5% su trimestre precedente, valore significativo anche confrontato con il calo che proprio il terzo trimestre aveva avuto sul secondo (passando da 355.465 occupati a 345.337 rispetto al calo registratosi nel terzo trimestre che aveva visto gli occupati scendere a 345.337 e un -2,8%).

La media dell’anno resta comunque inferiore a quella registrata nel 2015: 354.227 contro i 359.641 dello scorso anno con una perdita del 1,5%

Per quanto concerne il tasso di occupazione nel 2016 si assesta a 62,73%, in calo rispetto al 2015 che con 63,43% aveva segnato un buon risultato sul 2014. Valore che resta comunque superiore, anche se di poco, a quello dell’Italia centrale (62,05%) e segna 5 punti percentuali in più rispetto al valore nazionale (57,22).

Con il 9,58% continua il calo relativo al tasso di disoccupazione che nel 2016 prosegue il trend iniziato nel 2015 (10,42), mentre il valore nazionale si assesta su 11,69% e quello dell’Italia centrale a 10,43%.

 

 occupati var

 

tasso di occupazione al IV 2016 

 

 tasso di disoccupazione al IV 2016

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Privacy Policy --- Diritti riservati Unioncamere Umbria