Questo sito utilizza cookies tecnici di terze parti per l'analisi aggregata del traffico allo scopo di ottimizzarne navigazione e contenuti.
Per maggiori informazioni, consultate la privacy policy del sito

Top menu

Mercati esteri

l valore delle esportazioni umbre al 31 dicembre 2017 (totale anno 2017) ammonta a quasi 3,9 miliardi di euro con una variazione positiva rispetto al totale anno 2016 di +6,4%.

Una crescita da non sottovalutare considerando che la variazione dello scorso anno era stata molto contenuta fermandosi ad un +0,2%.

Quello che accade nella nostra regione è in linea con il valore delle esportazioni a livello nazionale che con 448 miliardi di euro segna un +7,3% rispetto al valore registrato lo scorso anno (e la variazione del 2016 sul 2015 si era fermata all’1,2%)

Anche a livello di regioni centrali, le esportazioni aumentano del 6,9% rispetto al 2016 (lo scorso anno la variazione del 2016 sul 2015 era stato dell’2,3%).

Per quanto attiene alle importazioni, in Umbria si assestano su più di 2 miliardi e mezzo (2.559.992.375) e segnano un 12,3% rispetto allo stesso valore di fine 2016, nettamente in controtendenza con quanto registrato nello scorso anno quando erano diminuite del 5,5%.

Anche a livello nazionale le importazioni registrano un aumento di quasi il 9% (lo scorso anno erano in diminuzione del 0,8%) mentre a livello di Italia centrale la variazione positiva è la più contenuta di quelle esaminate con un 5,9% di poco superiore al 5,5% registrato nel 2016.

 

 

Fonte: Elaborazinoni Unioncamere Umbria su dati Coeweb - Istat

Privacy Policy --- Diritti riservati Unioncamere Umbria